Maledetta Primavera di Fulvio Grimaldi

Pubblicato: 24 ottobre 2011 da Denis Gobbi in Media, News & Articoli
Tag:, , , , , , , , , , , ,

Arabi tra rivoluzioni, controrivoluzioni e guerre NATO.

by Denis Gobbi

L’ultimo documentario di Fulvio Grimaldi: preciso, accurato, dirompente come sempre. Erano anni che non piangevo, e questo documentario me l’ha fatto fare. Prego a chiunque lo veda di diffonderlo ovunque, sui social network, nei proprio blog/siti ma, cosa più importante: lo masterizzi e lo doni alle persone, organizzi eventi e lo proietti in piazza, lo trasmetta e traduca in altre lingue a cittadini di altri paesi.

Tutti i cittadini, specialmente dei paesi membri della NATO, devono sapere di cosa si sono macchiati, di cosa si sono resi complici.

Il documentario in migliore qualità è ordinabile scrivendo alla seguente mail: visionando@virgilio.it

O scaricabile tramite rete ed2k cliccando QUI e scegliendo di aprire il link con eMule

Licenza Creative Commons
Questo opera è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Annunci
commenti
  1. encas45 ha detto:

    Mi sembra un documento costruito apposta per colpevolizzare i paesi dell’Occidente; L’ideazione è forse dei figli di Gheddafi fuggiti all’estero o della moglie Safia?

  2. senryu91 ha detto:

    Scusa ma non capisco, da cosa deduci che il documentario sia montato a tal scopo? è molto più facile montare in quel modo servizi di TG, piuttosto che un documentario del genere girato durante la guerra in Libia con interviste e video del genere. Oltretutto, basta chiedere a qualsiasi Libico e ti confermerà tutto filo e per segno (o anche tunisini che magari conoscono il paese).

  3. Fulvio ha detto:

    Avete commesso un abuso nel pubblicare il documentario “Maledetta Primavera”. Non mi è stata chiesta alcuna autorizzazione. E’ coperto da copyright e vi diffido di immediatamente toglierlo dal vostro sito.
    Fulvio Grimaldi

    • senryu91 ha detto:

      Come da richiesta ho rimosso il contenuto. Sono dispiaciuto che lei non tenga conto del moderno funzionamento del web ( in testa p2p, forum e blog) come sistema di promozione gratuito per le opere. Guardando alle statistiche infatti, si scopre le opere piú diffuse sui canali p2p sono anche le piú vendute in assoluto, a dimostrazione di quanto sia valida la mia affermazione. Essendo io coerente con i miei principi infatti ho inserito le istruzioni per ordinare l’originale in ogni luogo (youtube, blog) possibile. Rinnovo comunque le mie scuse (tutto ció che faccio lo faccio sempre in buona fede, mi creda!) ed i miei complimenti per questo documento di straordinaria importanza. Arrivederci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...